Intelligenza collettiva : Altri esempi di wiki

Da Wiki Corso Web.

Indice

STATO=In modifica

Wikiquote [Morgan Salvaggio]

Wikiquote è un'antologia libera e multilingue di aforismi e citazioni che tutti possono consultare e migliorare.
Il progetto inglese ha preso l'avvio il 27 giugno 2003; la versione italiana, nata il 17 luglio 2004, conta a oggi, venerdì 20 gennaio 2012, 13 950 pagine di citazioni (anche in lingue diverse dall'italiano e tradotte), aforismi, incipit ed explicit di opere letterarie, proverbi e molto altro, inclusi fonti conosciute e collegamenti a Wikipedia per ulteriori informazioni e a Wikisource per i testi completi.
Chiunque può contribuire e modificare immediatamente qualsiasi pagina. Naturalmente le citazioni o quant'altro materiale riportato deve essere, come per wikipedia, tratto da fonti autorevoli. Nel caso non lo fossero verrebbe presto notato dal team di Wikiquote e segnalato come possibile di errore.

Rockciclopedia [Morgan Salvaggio]

l compito di Rockciclopedia è di raccogliere, recensire e raccontare la storia del rock e delle sue derivazioni, catalogando i vari gruppi e artisti ed offrendo per ognuno una dettagliata biografia. Chiunque è libero di aggiungere informazioni, creare nuove voci o modificare quelle già esistenti, insieme lavoreremo più facilmente, e collaborando condivideremo le nostre conoscenze.


Wikizionario è un wiki che ha lo stesso compito di un dizionario anche multilingue. Come gli altri si rifà significativamente in struttura e modalità d'uso a wikipedia anche perchè così i fruitori, abituati alle forme della più grande enciclopedia del mondo, possono ritrovarsi facilmente.

Wikibike [Barone Leto Davide]

wikibike nasce nel 2012 all'interno del corso universitario Laboratorio di Progettazione per permettere agli studenti del corso di esporre quanto fatto dal proprio gruppo. Riguarda lo sviluppo di una applicazione per smartphone destinata ai ciclisti.

File:File:Schermata 2013-01-29 a 17.00.37.png

Lostpedia [Barone Leto Davide]

é la versione italiana dell'enciclopedia americana su LOST (serie televisiva in onda in Italia su Fox e su RaiDue) Attualmente conta 1 843 articoli dedicati alla serie.

Wikibooks [Morgan Salvaggio]

Ecco l'estratto dalla pagina principale di Wikibooks Stiamo sviluppando e distribuendo libri di testo, manuali e altri testi educativi, a contenuto aperto rilasciato con licenza CC-By-SA, che anche tu puoi modificare. Wikibooks è un progetto della Wikimedia Foundation, un'associazione senza fini di lucro per la diffusione del sapere libero, della quale fa parte anche Wikipedia. Il progetto in lingua italiana è iniziato nel settembre del 2004. Da allora, volontari hanno scritto circa 5 258 moduli di 340 libri. Vuoi consultare i libri di Wikibooks? Dai uno sguardo alla biblioteca o alla vetrina per i migliori libri prodotti dalla comunità. Vuoi contribuire allo sviluppo dei libri? Scopri qui come diventare membro di Wikibooks e dai uno sguardo al Portale Comunità, per conoscere e scoprire la comunità di Wikibooks! Hai domande sul funzionamento di Wikibooks? Rivolgiti pure allo sportello informazioni!

La timeline nel web 2.0 [Simone Compagnone, Melania Mauri]

Anche se non rappresentano un tipico esempio di Wiki, negli ultimi anni sono comparsi diversi siti per la creazione di timeline attraverso la collaborazione.

Fra i tanti siti presenti sul web, ricordiamo Lifesnapz e Ourstory, che verranno presentati nella seguente presentazione.

back


Nonciclopedia [Fabrizio Pontiggia]

Non mi dilungherò molto con la spiegazione di nonciclopedia ma essendo anch'essa un wiki ritengo sia giusto citarla.

Nonciclopedia è un'enciclopedia online in lingua italiana, parodia di Wikipedia, nata il 3 novembre 2005.

Sviluppatasi in seguito alla nascita della versione inglese Uncyclopedia (5 gennaio 2005), condivide con Wikipedia la medesima struttura, essendo sviluppata con software MediaWiki e completamente modificabile da chiunque, ma ha lo scopo di creare un'enciclopedia dai toni satirici, contenendo voci demenziali, humor nero, comiche e spesso politicamente scorrette.

Nonciclopedia contiene più di 12.500 voci, con un totale di circa 128.000 pagine (contando anche le discussioni e le pagine utente) e di più di 36.500 file caricati; le modifiche dalla creazione sono circa 1.903.000http://fucktory.files.wordpress.com/2009/08/mn150_wiki.jpg

Wiki nei Musei [Stefano Manicone]

Ecco qualche altro tentativo di utilizzo di wiki in ambito museale.


Amersham Museum – Wiki page


amersham_museum_wiki1.jpg


Minnesota History Center: MN150 Wiki


mn150_wiki.jpg


Altri esempi sono la piattaforma wiki dell’ Exploratorium a San Francisco e quella dell’onnipresente Brooklyn Museum: in questo particolare caso la wiki è realizzata in relazione ad uno specifico progetto del museo (The Dinner Party), e si rivolge prevalentemente agli scolari, chiedendo il loro contributo. Anche qui per poter contribuire alla wiki è necessario contattare via mail il museo.

Qwiki: enciclopedia online con Google, Flickr, Wikipedia e YouTube [Samar Ramadan]



Qwiki è il progetto di un’enciclopedia online che racchiuderà contenuti provenienti da Google, Flickr, Wikipedia e YouTube. Un progetto molto ambizioso che sicuramente avrà un grande riscontro da parte degli internauti, non appena sarà disponibile a tutti gli utenti. Attualmente infatti il servizio web è in fase di prova e risulta accessibile solo attraverso un sistema di inviti. Il funzionamento dell’enciclopedia è molto semplice. Basta cercare una qualsiasi voce, come se ci trovassimo all’interno di un qualsiasi motore di ricerca, e subito avremo a disposizione tutte le informazioni.
Tutto sarà molto semplice per i navigatori. Chiunque potrà cercare una parola e immediatamente trovare tutte le informazioni e i contenuti multimediali che possono risultare maggiormente interessanti. Infatti subito vedremo le informazioni in inglese tratte da Wikipedia.
L’enciclopedia proprio come Wikipedia avrà a disposizione anche dei video sulla voce ricercata, che forniranno in maniera più dettagliata altri approfondimento sull’argomento. I video saranno tratti dal portale di video sharing YouTube e questo ci permetterà di guardarli in contemporanea alle nostre ricerche sul portale enciclopedico.
La qualità del repertorio fotografico è assicurata grazie alla presenza di immagini provenienti da Flickr. Inoltre si potranno anche effettuare, a partire da ogni voce, delle ricerche su Google per cercare informazioni sull’intera rete, oltre alla possibilità di localizzare immediatamente eventuali luoghi cercati sull’enciclopedia, semplicemente grazie a Google Maps.
Importantissima sarà anche l’interazione degli utenti, che potranno lasciare suggerimenti su ogni voce e proporre modifiche o miglioramenti.

Fonte: www.qwiki.com

Wiki How [Adriana Lombardo]


wikihow.png
Wiki How è un progetto di scrittura collaborativa, finalizzato a costruire un grande manuale sul "come si fa".
Contiene centinaia di manuali che spiegano dettagliatamante come si fa ogni tipo di cosa.

Wiki How esiste anche nella versione italiana





Whos here now:   Members 0   Guests 0   Bots & Crawlers 1
 
Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Forum Menu
Wikibook
Autori
Istruzioni
Widget e Social Media
Strumenti
Modifiche