La politica online : Reti civiche

Da Wiki Corso Web.

Indice

STATO=Libero

back


Reti civiche [Dimitri Piccolillo]

"La cittadinanza è l'invenzione più interessante dell'Occidente: essa ha degli uomini un'idea altissima, dal momento che chiede loro di saper governare se stessi, sottraendosi a due opposte derive, quella del totalitarismo, che ne fa dei sudditi, e quella del mercato, che ne fa dei clienti. A queste due forme di eterodirezione essa contrappone la via di una comunità costruita a partire dalla libertà, un equilibrio delicato e prezioso tra diritti e doveri, attenzione e passione, emozioni e progetti, ambizioni private e pubbliche virtù". (F. Cassano, Homo Civicus, Edizioni Dedalo, 2004).

La rete civica è un'iniziativa di telematica civica promossa dalla pubblica amministrazione, con funzioni comunicative, informative e di servizio transattivo. Le esperienze che confluiscono sotto la dicitura Rete civica sono varie: Community network, Civic network, City network; in Italia si trova una definizione molto ampia che è Città digitali (cit. Wikipedia).

Per ’’Rete civica’’ in senso stretto, si intende un sistema informativo telematico, riferito ad un’area geograficamente delimitata (comune, area metropolitana, provincia, comunità montana etc.), al quale possono partecipare in modo attivo, ossia come produttori di informazioni oltre che fruitori, tutti i soggetti presenti nell’area stessa: enti locali e altre istituzioni, sindacati, associazioni, imprese, cittadini. In sostanza è uno spazio dove i cittadini possono attivamente interagire con gli amministratori, ottenere servizi dagli enti locali, ecc. Quindi rete civica indica sia l'iniziativa di un comune o di un altro ente locale che fornisce servizi tramite internet senza la partecipazione attiva del cittadino, sia, viceversa, la creazione di spazi dove i cittadini possono partecipare ed interagire con gli amministratori.


Reti civiche in Italia [Chiara Villa]


La storia dell'informatizzazione del settore pubblico in Italia è stata tormentata, infatti soltanto nel 1993 con la creazione dell'AIPA, è nato un centro di coordinamento. Da quel momento la pubblica amministrazione italiana è stata in grado di creare una “tele-amministrazione” in grado di competere con i migliori esempi a livello europeo.


Fra le prime reti civiche promosse da una pubblica amministrazione in Europa, e prima in Italia fra quelle promosse da amministrazioni comunali, vi è Iperbole nata a Bologna nel 1995.
Iperbole fu inizialmente incentrata sulla connessione gratuita a Internet per i cittadini ed in seguito venne sviluppata sui servizi pubblici per i cittadini.


Oggi le reti civiche stanno assumendo un ruolo importante nella globalizzazione telematica poiché favoriscono la comunicazione interattiva tra i cittadini; attraverso questa comunicazione esse dovrebbero da un lato contribuire a creare e rafforzare l'identità locale, dall'altro consentire l'accesso e la visibilità del territorio ad un pubblico.


Le reti civiche dovrebbero diventare uno strumento che risponde a esigenze quali:

Rafforzare la cultura locale e l'identità dei luoghi e diffondere la storia e l'immagine dei sistemi locali nel mondo.
Quelle esistenti oscillano tra logiche di e-government (i servizi on-line offerti dalle pubbliche amministrazioni) e logiche di egovernance (forum di discussione dei cittadini, partecipazione diretta alla vita della comunità locale).



Vantaggi e svantaggi [Chiara Villa]


Inizialmente non si sono creati forum di comunicazione e scambio di idee tra i cittadini sul tipo delle community network statunitensi; quindi al momenti della creazione questi forum non hanno avuto peso politico.


Dal 1995 c'è stata una crescita esponenziale delle reti civiche; in alcuni casi queste reti civiche sono diventate il fattore di innesco per la promozione dell'innovazione tecnologica e organizzativa. In altri casi la comunity network organizzata da realtà del territorio consentono ancora punti di incontro o scontro e di consensualità o meno su scelte che riguardano la città.





Whos here now:   Members 0   Guests 0   Bots & Crawlers 1
 
Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Forum Menu
Wikibook
Autori
Istruzioni
Widget e Social Media
Strumenti
Modifiche