La qualità dei siti web : Modelli di qualità

Da Wiki Corso Web.

Indice

STATO=Libero

back

Cos'è un modello di qualità [Daniele Begotti]

Con modello di qualità si intende il complesso di caratteristiche e sottocaratteristiche che fungono da criteri base nella valutazione della qualità di un servizio o di un prodotto. Di conseguenza, un modello di qualità è applicabile a qualsiasi campo o materia, dai siti web, come nel nostro caso, fino a un oggetto fisico, ed  è un concetto arbitrario.

Un esempio di caratteristica all'interno di un modello di qualità può essere la presenza di aule in una scuola; sempre nel caso della scuola, le sottocaratteristiche delle aule scolastiche possono essere la presenza di banchi, di una lavagna, di materiali didattici aggiuntivi, come proiettori o computer.

Come già detto, un modello di qualità è arbitrario. Questo porta a un problema di fondo: quali sono le caratteristiche e le sottocaratteristiche per un buon modello di qualità? Insomma, come stabilirle? I punti di vista per la valutazione possono riferirsi infatti a 3 diversi punti di vista.

Un primo punto di vista può essere quello di come è strutturato internamente il servizio o il prodotto, si parla quindi di qualità interna. Il secondo punto di vista è invece quello di come il servizio o prodotto appare esternamente, a prescindere dal suo funzionamento interno - questo concetto è chiamato qualità esterna. Un'ultima prospettiva concerne invece la sua accessibilità e usabilità, e quindi si parla di qualità in uso.

Il problema dei criteri per un modello di qualità sui software ha dato vita a una discussione che dura ormai da trent'anni.


Valutare un sito web [Daniele Begotti]

La ISO è l'organizzazione internazionale degli standard. Nella ISO/IEC 9126 viene affrontato lo standard per la valutazione della progettazione software. Il modello di qualità proposto in questa ISO propone come caratteristiche la funzionalità, l'affidabilità, l'usabilità, l'efficienza, la sua manutenzione e portabilità. Queste caratteristiche possono rappresentare un buon punto di partenza per un modello di qualità dei siti web. Non è però totalmente soddisfacente. Il modello prende in considerazione infatti la qualità interna, che però nella valutazione di un sito web può essere portata in secondo piano rispetto alla qualità d'uso e la qualità esterna.  È bene sottolineare come la qualità interna non sia comunque da ignorare (anzi, tutt'altro) nella progettazione di un sito web valido.

Un modello di qualità che è stato proposto, si ispira però a questa ISO. Il primo passo fondamentale di questo modello di qualità, è la definizione degli obiettivi del sito web. Questo stadio influenzerà poi il modo in cui verranno valutate le altre 7 caratteristiche che sono architettura, comunicazione, funzionalità, contenuto, gestione, accessibilità e usabilità.

Ecco un breve schema che include anche le sottocaratteristiche del modello:


Come valutare la qualità di siti e servizi online [Valentina Tosca]


Un modello di qualità per i siti web [Giuseppe Lorusso]

Con questo post si vuole invitare alla lettura dell’articolo scritto dal Professor Roberto Polillo, che descrive una serie di caratteristiche (un modello di qualità) da considerare per la valutazione di un sito web.

Di seguito è riportato l'articolo che il Professore ha scritto nel Giugno 2005 per Mondo Digitale:


Un modello di qualità per i siti web


Ora invece viene mostrata una presentazione del modello di qualità per i siti Web 1.0, descritto nel libro "Il check-up dei siti Web" sempre del Prof. Roberto Polillo (ed.Apogeo, 2004).






Whos here now:   Members 0   Guests 0   Bots & Crawlers 1
 
Strumenti personali
Namespace
Varianti
Azioni
Forum Menu
Wikibook
Autori
Istruzioni
Widget e Social Media
Strumenti
Modifiche